live arts agenzia di spettacolo dal vivo danza teatro circo musica musical e talento su livearts.eu
1
1

Home / Circus Baobab

Circus Baobab

Il Circus Baobab è un collettivo di artisti circensi provenienti dalla Guinea, che unisce le modalità tradizionali di espressione degli eventi festivi dell’Africa occidentale con la nuova scrittura del circo contemporaneo.
Fondato nel 1998, sulla base di un’idea cinematografica di Laurent Chevallier e Baïlo Tellivel Diallo, il Circus Baobab ha beneficiato del supporto artistico di Pierrot Bidon, ex fondatore e direttore di Archaos, cirque de caractères.
Nel 2021, il Circus Baobab è rinato sotto l’impulso di Kerfalla Camara e Richard Djoudi, che hanno deciso, con il supporto dei padri fondatori, di attingere alle origini dell’avventura per offrire alla compagnia un nuovo slancio, accompagnato da nuovi talenti e nuove pratiche tra i due continenti. Oltre alle sue creazioni e ai tour, la compagnia è impegnata in un progetto di ‘circo sociale’ basato sulla solidarietà e sulla responsabilità civica, e offre programmi di sostegno per i giovani in Guinea e altre parti dell’Africa occidentale.
YÉ! (Acqua): presentato all’ultimo festival di Avignone 2023, lo spettacolo è parte di un progetto chiamato “Seventh Continent”, finanziato dall’Agence Française de Développement e realizzato in collaborazione con l’Institut Français, per sensibilizzare sui temi dell’ambiente.
Un racconto sulla capacità dell’uomo di insistere, di ricominciare, di inventare. Attingendo alla sorgente della creatività, gli artisti, acrobati e ballerini conducono lo spettatore, lungo l’acqua, in un viaggio attraverso numerose sfide ambientali.
Dal suolo al volo, al di là della ragione, questi uccelli acrobatici ci trasportano e ci interrogano sulla emergenza climatica, sulla perdita dei punti di riferimento, sulla messa in discussione della realtà. Ogni esistenza è lacerata tra il desiderio di elevarsi e la paura di cadere.Ye! ci chiama tutti in causa, per costruire insieme un mondo di domani che si prenda cura della natura e del suo futuro.
Le Monde – ‘Ovunque si esibiscano, l’atmosfera è elettrizzante. Sollevamenti acrobatici li proiettano in aria, vertiginose piramidi umane, combattimenti corpo a corpo e contorsioni si susseguono in un ritmo frenetico. Gli acrobati si impegnano in scazzottate per bottiglie d’acqua di plastica che li lasciano senza fiato. Nonostante i quadri abbiano un’aria apocalittica, la regia di Yann Ecauvre è essenziale.’

Link