live arts agenzia di spettacolo dal vivo danza teatro circo musica musical e talento su livearts.eu
1
1

Home / Spellbound Contemporary Ballet

Spellbound Contemporary Ballet

La compagnia Spellbound Contemporary Ballet è stata fondata nel 1994 dal coreografo Mauro Astolfi a cui, due anni dopo, si affianca Valentina Marini, attuale direttrice generale di Associazione Spellbound, che si della gestione della compagnia e delle attività produttive che ruotano intorno ad essa.
Grazie ad una intensa attività di promozione sia in Italia che all’estero, Spellbound diventa ben presto una delle compagnie italiane più attive sulla scena internazionale, dove è accolta con entusiasmo dal pubblico di teatri e festival in Europa, Asia, Americhe. Il suo repertorio, oltre ai titoli firmati dal suo fondatore e coreografo residente principale, Mauro Astolfi, comprende progetti supportati da reti culturali internazionali, come la coproduzione internazionale Pa|Ethos, firmata dal coreografo tibetano Sang Jijia e prodotta in collaborazione con Fabbrica Europa, Scuole Civiche Paolo Grassi, Marche Teatro, Bejing Dance Festival; La Mode, installazione a firma di Tomoko Mukayiama e Tojo Ito che inaugura il National Taichung Theater a Taiwan nell’ottobre 2016; la performance installazione Re-Mark a cura del coreografo Sang Jijia, prodotto in partnership con Fondazione Fabbrica Europa, City Contemporary Dance Company Hong Kong, Versilia Danza; il progetto Collapse a firma di Francesco Sgrò, la coproduzione in partnership con Grand Theatre de Luxembourg (2019), in collaborazione con Jean Guillaume Weis, già artista presso Tanztheater Wuppertal Pina Baush; Spellbound 25 che affianca alla firma di Astolfi quelle di Marcos Morau e Marco Goecke, in una programma dedicato ai festeggiamenti per i 25 anni della compagnia; We, us and other games a firma di Dunja Jocic in partnership con Bolzano Danza e la recente collaborazione con Jacopo Godani in occasione del trentennale di Spellbound, in scena nell’ambito di Pesaro 2024 Capitale italiana della Cultura. Dal 2000 l’attività di Spellbound è sostenuta dal Ministero della Cultura. L’esperienza di Spellbound nell’ambito dell’organizzazione, produzione e circuitazione della danza, unito al ricco network di collaborazioni artistiche su scala nazionale e internazionale porta, nel 2022, alla creazione di Orbita|Spellbound, co-diretto da Astolfi e Marini, e riconosciuto come Centro di Produzione Nazionale della Danza.
Orbita|Spellbound mette a disposizione della comunità e del territorio romano il patrimonio di conoscenze accumulato nei decenni di attività della compagnia e dell’associazione; si creano sinergie e si sostengono le risorse creative presenti sul territorio romano, creando ponti che uniscono Roma alle realtà produttive nazionali e internazionali. Il Teatro Palladium è il cuore dell’attività di Orbita, e da esso partono le attività in spazi satellite della città, diversi per funzioni e identità: il Teatro Biblioteca Quarticciolo e il Teatro Rossellini. Le diverse funzioni di Orbita convergono nell’impegno di promuovere i linguaggi performativi e la danza che trovano nella dimensione del corpo, delle soggettività politiche, culturali e di salute che vi si incarnano, un campo di scambio di pratiche, conoscenze e competenze con ricadute sul piano sociale e politico.

Link